Le 3 Cose Che Vogliono Davvero le Donne a Letto

cosa vogliono le donne a letto

11 Febbraio 2022

E’ la domanda più vecchia del mondo non è vero?

Se soffri di ansia da prestazione sessuale, avere ben chiara la risposta alla domanda “che cosa vogliono davvero le donne” può diventare una pericolosa ossessione o al contrario una rivelazione liberatoria. Dipende da te.

Froid diceva:

“La grande domanda … a cui non ho ancora saputo rispondere, nonostante i miei trent’anni di ricerca è: “Cosa vuole una donna?””

Se sei come la maggior parte degli uomini avrai infatti numerose e fantasiose opinioni a riguardo, ma c’è una verità disarmante che, se anche solo saltuariamente soffri di ansia da prestazione sessuale, non è stata totalmente compresa da tutte le cellule del tuo corpo ed è totalmente contro intuitiva ed opposta a ciò che ogni uomo ha in mente.

Le 3 cose che vogliono le donne a letto più di ogni altra cosa:

  • Non ha nulla a che vedere con quanto duri a letto
  • Quanti orgasmi ha o non ha
  • Quanto sia duro il tuo pene

Credere a queste cose ti porta a vivere l’ansia da prestazione sessuale e a sentirti frustrato perché non sarai mai all’altezza delle aspettative che tu stesso ti sei creato.

Mi dispiace dovertelo dire in modo così diretto, ma queste credenze sono totalmente errate.

Fin dalle mie prime esperienze ho avuto modo di sperimentare l’ansia da prestazione e sono sicuro che conosci bene la frustrazione che ne deriva dal non riuscire a penetrarla e a soddisfarla sessualmente.

Nella mia vita posso dire di aver parlato intimamente con abbastanza donne per poter finalmente capire cosa vogliono davvero a letto e ogni giorno ho a che fare con uomini che hanno problemi sessuali e che hanno una mentalità a riguardo totalmente inadeguata.

Dopo aver ottenuto la giusta intimità per permettere un’apertura davvero onesta da parte loro, le risposte che ricevevo erano sempre le stesse e recentemente ho scoperto essere confermate anche da grandi esperti e sessuologi acclamati.

Una tra questi è l’autrice del libro “What women really want in bed” di Cinthia Gentry… che ha intervistato e coinvolto 300 donne ponendo loro ogni sorta di domanda per carpirne i desideri più comuni.

La prima volta che ho scoperto cosa vogliono davvero le donne, sono rimasto scioccato e sorpreso.

Tutta la mia vita cercando di mostrare un’immagine di me che era esattamente l’opposto di ciò che avevano sempre voluto.

In altre parole, le donne non vogliono le cose che credi che vogliano.

Ecco dunque le 3 cose che una donna vuole davvero a letto:

Vuole che tu vada piano

Quando sei ansioso riguardo la tua performance a letto, c’è una reazione innaturale che viene dalla tua voglia di andare dritto alla penetrazione. Vuoi vedere se riesci ad avere un’erezione e se sei in grado di venire quando vuoi.

Peccato che la donna ha bisogno di tempo per scaldarsi.

Anche se alcune donne si scioglieranno solo al tuo sguardo, altre si congeleranno, a meno che tu non ti prenda il tempo per scoprire cosa le accende.

Non solo questo. La donna ama essere stuzzicata. Credo che per molte di loro sia la parte migliore del sesso.

Se ti affretti a cercare di penetrarla perdi tutto il piacere che lei prova al semplice fatto di essere lì nuda con te.

Quindi prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per sentirti totalmente a tuo agio con lei. Spogliala lentamente, baciala lentamente, baciale il seno e poi torna su, sfiorale i glutei e poi torna su…

Devi far in modo che implori la tua prossima mossa.

E ricordati che ogni interazione, anche minima, è un preliminare per lei.

Vuole la tua attenzione sul suo piacere

Quando sei ansioso, tutta la tua attenzione è focalizzata su di te, sul tuo corpo e la tua mente.

Io credo davvero che essere ansiosi sia una delle cose meno desiderate, ma più egoistiche che ci siano.

Questo atteggiamento spegne totalmente la donna che ha un’intuizione molto più sviluppata dell’uomo.

Nessuna donna vuole stare con un uomo che pensa solamente a sé stesso durante il sesso.

La buona notizia è che ponendo il suo piacere al primo posto, non solo la impressionerà, ma farà crescere la fiducia in te stesso.

Infatti lei sentirà molto più piacere e tu ti sentirai più sicuro di te perché le stai dando tutto quel piacere.

Quindi cerca di impiegare più tempo su di lei, usa le tue dita magiche con estrema calma e delicatezza, usa i tuoi baci su tutto il corpo e la tua lingua più in basso o anche qualche oggettino apposito per darle piacere, se preferisci.

Insomma falle capire che il suo piacere è la cosa più importante per te.

Fai comunque attenzione a non forzarla ad avere un orgasmo, non deve sentirsi obbligata a godere, falle solo capire attraverso i tuoi gesti che vuoi il suo piacere.

Ok, siamo arrivati al punto più importante di questo articolo.

Ci sono tante altre piccole cose che una donna vuole davvero a letto e magari ci sarà un’altra occasione per vederle tutte una ad una.

Ma queste due cose fondamentali che ti ho appena detto e tutte le altre che una donna potrebbe desiderare a letto, si fondono in un unico e cruciale desiderio.

La Connessione

Alle donne non importa niente della tua performance a letto. Veramente!

La cosa importante per lei è che si crei una connessione tra di voi in quel momento.

Lei vuole sentire che tu sei presente in quel momento, che stai facendo l’amore con lei e non che sei ossessionato sul tuo pene.

Dunque connettiti con lei.

Guardala negli occhi, parlale, ridi con lei.

Falle sapere che vuoi essere lì con lei e che anche se sei ansioso a riguardo è solo perché non vedevi l’ora di sfilarle le mutandine e di abbracciarvi nudi nel letto.

Più si sente connessa e meno si preoccuperà dei problemi tecnici, così anche tu.

Quindi rilassati e connettiti a lei. Probabilmente è ansiosa come te e potete riderci su insieme.

Questo abbasserà totalmente le difese e farà in modo di vivere l’esperienza nel presente e non nella mente.

Conclusione

Ed eccoci alla conclusione.

Mi congratulo con te per essere arrivato alla fine di questo articolo e per aver dimostrato interesse su questo affascinante argomento.

Dimostri di essere una persona che ha a cuore le donne e il femminile e quindi hai tutto il mio rispetto e ammirazione.

In questo articolo hai capito che le donne a letto non vogliono le cose che pensavi volessero e adesso puoi finalmente rilassarti e dimenticare tutte le convinzioni derivate dal condizionamento sociale o religioso nel quale ti trovi o semplicemente dall’aver trascorso troppe notti davanti a un porno.

In questo articolo hai scoperto che quello che le donne vogliono davvero sono 3 cose:

  • Che tu vada piano
  • Che la tua attenzione sia su di lei
  • Che si crei connessione

Sei sorpreso?

Spero di averti scosso abbastanza per oggi e sono sicuro che già solo sapere queste tre cose porterà un notevole cambiamento nel modo in cui ti rapporti alle donne e quindi a mantenere un’erezione naturale e spontanea ogni qual volta sia necessario.

Quello che devi fare adesso è sperimentare, provare e metterti in gioco. Non aver paura di fallire.

Seguimi e guarda i video gratuiti se desideri maggiori informazioni su come superare l’ansia da prestazione sessuale e avere sempre erezioni vincenti.

Ciao, a presto!

Potrebbe interessarti anche:

Fumo ed Erezione: Abitudine Devastante N°2

Fumo ed Erezione: Abitudine Devastante N°2

Nell'articolo precedente ho parlato di droghe, alcol ed erezione come una delle abitudini più devastanti per la tua erezione. Se non l’hai ancora letto e l’argomento ti interessa, ti consiglio di farlo subito dopo la lettura di questo articolo. Sono ormai lontani i...

Alcol, Droghe ed Erezione: Abitudine Devastante N°1

Alcol, Droghe ed Erezione: Abitudine Devastante N°1

Se hai difficoltà a ottenere o mantenere un'erezione abbastanza a lungo e hai il sospetto che possa dipendere anche da alcune abitudini che sai già essere dannose per te, questa serie di 3 articoli potrebbe aiutarti a trovare finalmente la motivazione giusta per...

Sesso: 3 Semplici Consigli per Principianti

Sesso: 3 Semplici Consigli per Principianti

Idealmente, il sesso dovrebbe alleviare lo stress e la tensione, non dovrebbe causarlo.

Non è sempre così però e purtroppo sempre più ragazzi e anche uomini adulti provano ansia, insicurezza, imbarazzo e persino vergogna durante un atto sessuale.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.